Lavare spesso i capelli peggiora la calvizie?

Avere capelli sani e una chioma bella e folta, sono fattori importanti non solo per la nostra estetica ma anche per la nostra autostima. La paura di perderli o di commettere errori nelle abitudini quotidiane, può generare ansia ed insicurezza e renderci vulnerabili a falsi miti e notizie fuorvianti che circolano da tempo. Quante volte abbiamo sentito dire che fare lavaggi e shampoo, in maniera frequente, indebolisce i capelli o che può, addirittura, farli cadere con danni permanenti e irreparabili?

Cerchiamo invece di fare un po’ di chiarezza, di sfatare luoghi comuni e anche di smentire le numerose bufale che girano proprio sulla salute dei capelli. Sin da quando siamo piccoli, ci sarà stato detto, tante volte, che lavare spesso i capelli li indebolisce e può addirittura farli perdere definitivamente. Ma è proprio così?

Chi, ad esempio, ha i capelli grassi o è interessato dalla frequente comparsa della forfora, ha la tendenza a lavarli più spesso. Questo sembra ovvio, proprio per rimuovere anche quell’antiestetico effetto lucido e oleoso che appesantisce i capelli e li rende unti, sia al tatto ma anche alla vista. Oltre ad essere sicuramente “brutto” da vedere, può dare anche un senso di scarsa igiene, per noi stessi e per gli altri. Ma ricorrere a lavaggi frequenti è davvero pericoloso per il benessere della chioma? Assolutamente no. Il sebo anzi, quando è presente in maniera eccessiva, peggiora la vitalità dei follicoli e quindi è dannoso per i capelli. Basti pensare infatti, che questa è proprio una delle cause delle calvizie. E’ importante, invece, in questo caso, affidarsi ad un dermatologo esperto nel settore tricologico ed utilizzare prodotti specifici per la forfora e per i capelli grassi.

Un’altra voce piuttosto comune è che i capelli non devono essere lavati più di 3 volte a settimana: altrimenti si rischia di farli cadere e di andare incontro a diradamento e calvizie. Anche qui si tratta di una notizia da prendere, come si dice, “con le pinze”. Se fosse vero che i lavaggi frequenti comportano inevitabilmente la caduta dei capelli, questo dovrebbe valere anche per i peli del corpo che, di norma, per una buona igiene, vengono lavati tutti i giorni. E questo, per le donne, significherebbe, a lungo andare, anche non doversi più depilare. In realtà la cosa importante, soprattutto se si hanno capelli già sottili, sfibrati e secchi, è utilizzare prodotti appropriati e specifici che vadano oltre le pubblicità ma che ci vengano consigliati da un esperto.