Caratteristiche delle case mobili

In genere le case mobili che stanno riscuotendo molto successo un po’ ovunque, sono composte da uno o due camere da letto, bagno inclusi i sanitari con accessori ed angolo cottura, alcuni dispongono di una veranda e dello spazio per un divano.

Molto richieste sono anche le case con intonaco tipo graffiato, ideali per i tipi di paesaggi dal mare alla montagna, già complete di pavimenti ed anche di infissi, spesso già arredate.

È consentito comprare la casa omologata con libretto di circolazione oppure la versione che non è omologata.

Nel dettaglio le case mobili sono composte da un modulo telescopico, le pareti, i pavimenti e la copertura vengono realizzati in pannelli POLFIBRE aventi lo spessore di cm. 8 -10.

Gli impianti elettrico- idrico e fognante vengono realizzati sotto traccia in conformità alle norme CEI.

Gli infissi esterni in pvc fanno parte delle rigide prescrizioni energetiche della classe A, invece gli scarichi fognanti di tipologia a scatto vengono collegati alla fogna o fossa imhoff o contenitori a tenuta stagna che si può vuotare in modo periodico.

L’ approvvigionamento di acqua potrà avvenire con uno specifico contenitore o con allaccio alla rete idrica.

L’energia elettrica potrà essere fornita mediante un gruppo elettrogeno, pannelli fotovoltaici oppure direttamente dalla rete elettrica.

Le finiture quali pavimenti, rivestimenti, infissi, movimenti architettonici sono personalizzabili su richiesta del cliente.

Sarà pertanto possibile apportare eventuali modifiche alla casa nella disposizione degli ambienti interni considerando le metrature e gli ingombri.

Il prodotto fornito sarà unico, dal sistema telescopico al pannello sarà tutto creato e non copiato e realizzato dalle società specializzate, ideatrici unica del modulo telescopico e del relativo pannello POLFIBRE.

Nel 2015 una importante novità relativa alle case mobili è stata rappresentata dalle case caravan che consistono in case viaggianti, dalla mobilità pronta, con un interno spazio finito e totalmente arredato. Queste particolari case mobili vanno a proporsi come destinazione d’uso il vivere a pieno contatto con la natura. In genere, sono corredate di carrello targato, hanno una con carta di circolazione propria, queste case possono essere paragonate a delle roulotte, difatti, possono essere trasportate in qualunque posto nel territorio italiano ed anche all’estero e possono essere montate ed anche rimosse da personale non è specializzato, mediante poche e semplici istruzioni. Le case caravan rappresentano tipiche strutture idonee al sostenimento di uno sviluppo agrituristico ed una relativa valorizzazione dell’intero territorio italiano, rispettando a pieno la natura ed i suoi equilibri.