3 diete da provare

Il periodo natalizio è ormai terminato, con esso anche il periodo favorito dagli italiani per cibarie e prelibatezze varie. Spesso, però, le festività non portano via i chiletti di troppo accumulati durante cenoni ed abbondanti pranzi festivi.

Se vi siete accorti che il vostro girovita si è esteso e i vostri jeans non calzano più alla perfezione, non disperate: le diete all’ultimo momento possono venire in vostro aiuto. In questo articolo consiglieremo 3 diete da provare assolutamente.
Si raccomanda tuttavia di non esagerare, poiché questi non sono regimi da mantenere per un lungo periodo.

La Dieta Dukan rappresenta un perfetto metodo disintossicante per il periodo post-natalizio: famosa ormai in tutto il mondo, il metodo Dukan si articola in diverse fasi. Durante la prima fase sono vietati i carboidrati e gli zuccheri, ma è possibile assumere gli alimenti permessi in gran quantità. Lo scopo della Dukan è di migliorare il metabolismo. Durante la fase d’attacco è prevista l’assunzione di proteine, senza verdure, grassi e carboidrati. Permessa esclusivamente la crusca. Durante la seconda fase, andranno reintegrate le verdure. Via al consumo di frutta durante la terza fase. Infine, la quarta ed ultima fase reintegra tutti gli alimenti, ma bisogna seguire un’alimentazione equilibrata per evitare di riprendere i chili persi.

Un’altro tipo di regime iperproteico è rappresentato dalla dieta Plank: consiste nell’assunzione di carni magre, yogurt e uova e vegetali. Nessun tipo di carboidrato è permesso, tanto meno le bevande alcoliche. La Dieta Plank è un regime da seguire per circa due settimane, è possibile reperire dal web un esempio di menu settimanale su Consiglibenessere.org.

Infine, un ultimo esempio di dieta da seguire per smaltire in breve tempo i chiletti di troppo, è la dieta dei colori: grazie all’utilizzo di cibi dai colori brillanti, come ortaggi frutta e verdura, l’apporto di vitamine è garantito ed il senso di sazietà arriverà in men che non si dica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *